s52 pravé ovocné destiláty

Su di noi

späť

La storia della distillazione

aaa
Schema storico dell’apparato per la distillazione, attorno all’anno 1600

Da tempi immemorabili e tramandata la comunemente conosciuta realtà che tutto quello che il complicato meccanismo del nostro corpo ha bisogno generalmente si trova in natura.

Che il corpo ottenga l’energia o che in malattia non la perda facilmente deve assumere nutrimento in tutte le sue forme possibili e poi trasformarlo.

Ruolo importante in questo processo gioca la frutta e succhi di frutta dei quali si possono con seguente processo tecnologico preparare anche le uniche bevande alcoliche e analcoliche.  

Al presupposto che tutti gli elementi da noi generalmente consumati nelle bevande hanno la fonte naturale e non sono preparati con procedimenti sintetici poi è la frutta o il succo di frutta il liquido più salutare al mondo.

Gli animali nella natura selvaggia sanno trovare le piante che hanno l’effetto curativo piuttosto che narcotizzante più, che solo nutrienti. Gli animali l’hanno fatto dai tempi immemorabili, mentre l’uomo solo da quando ha scoperto dentro di essi la presenza delle sostanze curative, inebrianti e stupefacenti.

Quello che pero distingue uomo dall’animale tra l’altro e la capacita di comprendere i fenomeni e loro interdipendenze e di esistenti conoscenze formare qualcosa di più.  

Non sempre perlopiù ci si riesce, oppure ci vuole molto di più del tempo come vorremmo, ma sempre questo contribuisce al miglioramento delle conoscenze concernenti il concreto fenomeno e dal punto di vista storico l’ottenimento delle conoscenze e la loro applicazione si velocizzano.

L’uomo ha sempre cercato di più che solo cibo ed era riuscito a trovarlo. Chi, quando e dove come primo di regola non si sa.  Già gli antichi naturalisti hanno saputo di esistenza delle sostanze volatili incluse nel vino. Si può dunque presupporre che uomini su tutti continenti hanno conosciuto metodo della preparazione del vino e la sua distillazione, non ci sono di quelli tempi documentazioni scritte verificabili.

In ogni caso, all’obiettivo della preparazione e produzione dell’alcol l‘uso del fuoco era cosi importante come per esempio invenzione della ruota di vasaio. Nei recipienti di argilla si poteva immagazzinare la frutta o succo prodotto e alla separazione delle varie sostanze da lievito era necessario il fuoco.

Per il più antico prodotto del quale si otteneva attraverso la distillazione lo spirito e considerato l'idromele, fatto di miele.

Le evidenze convincenti per il metodo della tecnica della distillazione sono dall’Irlanda e la Scozia dell’11, sec.. Nel 16. sec. Si arriva all’incontrollabile boom in questo ramo, che ha avuto catastrofiche consequenze economiche e salutari.   

Medico e alchimista Paracelso ha assegnato nome al prodotto liquido della distillazione proveniente dal lievito – alcol – e l’ha raccomandato come medicina con annotazione ..... ‚‚ solo la piccola quantità di questa sostanza non e il velenò‘.

Uscendo dalla realtà della vita contemporanea, si può in questo luogo riportare che nobili spiriti, cioè puri veri distillati ‚‚cento percento‘‘ erano nell’ultimo tempo per la loro sostituzione con produzione industriale, per noi circa la storia nostalgica.

Solo oggi posiamo parlare di una nuova tappa in quest’antica tradizione della produzione di veri distillati della frutta. La sua parte importante e insostituibile ci gioca naturalmente anche sviluppo tecnico, ma si tratta principalmente della filosofia ‚‚qualità nuova‘‘, della continua ricerca per migliorare la qualità, valori nutrizionali, mantenere naturale profumo della frutta a questo collegato aumento del piacere il quale questa nuova tappa della produzione dei veri distillati di frutta caratterizza.

Prodotti

Products

Attualità

News

Personalizzazione di etichette

Tailored made vintage

Vero distillato di frutta

Pravý ovocný destilát